L’arrivo di tre nuovi astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale completa l’equipaggio della Expedition 56

La navicella spaziale Soyuz MS-09 durante la manovra di attracco alla Stazione Spaziale Internazionale (Immagine NASA TV)
La navicella spaziale Soyuz MS-09 durante la manovra di attracco alla Stazione Spaziale Internazionale (Immagine NASA TV)

Poco fa la navicella spaziale Soyuz MS-09, partita poco più di due giorni fa dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, ha raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale con a bordo tre nuovi membri dell’equipaggio. Gli astronauti Serena Auñón-Chancellor della NASA e Alexander Gerst dell’ESA e il cosmonauta Sergey Prokopyev di Roscosmos completano ora l’equipaggio della Expedition 56.

La rotta veloce da 6 ore è stata già usata in varie occasioni con versione MS della navicella spaziale Soyuz ma richiede una serie molto precisa di manovre possibili quando la Stazione è in una certa posizione. In questo caso, le agenzie spaziali hanno preferito completare l’equipaggio al più presto piuttosto che attendere i molti giorni necessari a permettere l’uso della rotta veloce. Ciò ha evitato che i lavori procedessero con un equipaggio ridotto per tutti quei giorni, com’era successo con le settimane che hanno preceduto il completamento dell’equipaggio della Expedition 55.

Il razzo Soyuz-FG usato per lanciare la navicella spaziale Soyuz MS-09 aveva un terzo stadio con un colore diverso dal solito perché alla sua base vi era stato dipinto l’emblema ufficiale della Coppa del Mondo di calcio che comincerà in Russia fra pochi giorni. Per questo motivo, qualche giorno prima del lancio i tre membri dell’equipaggio e le loro riserve hanno firmato un pallone commemorativo in una cerimonia dedicata a questa manifestazione.

L’astronauta dell’ESA Alexander Gerst può cominciare la sua seconda missione sulla Stazione Spaziale Internazionale, chiamata Horizons. La sezione del sito dell’ESA dedicata alle sue attività è stata rivitalizzata per questa missione e Gerst scriverà nuovi articoli per il suo blog in cui le descriverà.

Dopo l’attracco della navicella spaziale Soyuz MS-09 al modulo Rassvet della Stazione Spaziale Internazionale sono cominciate le procedure che porteranno all’apertura del portello. Presto i nuovi membri dell’equipaggio potranno fisicamente entrare nella Stazione, dove verranno accolti dai loro colleghi con una breve cerimonia di benvenuto. Il loro ritorno sulla Terra è previsto, salvo cambiamenti di piani, per il 13 dicembre 2018, alla fine della Expedition 57.

l'emblema ufficiale della Coppa del Mondo di calcio (Foto cortesia Roscosmos)
l’emblema ufficiale della Coppa del Mondo di calcio (Foto cortesia Roscosmos)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *