La stella HD 186302 è una gemella del Sole

La stella HD 186302 (al centro) (Immagine cortesia CDS Portal/Simbad)
La stella HD 186302 (al centro) (Immagine cortesia CDS Portal/Simbad)

Un articolo pubblicato sulla rivista “Astronomy & Astrophysics” descrive la scoperta di una stella gemella del Sole. Si tratta di HD 186302, studiata da un team di ricercatori guidato da Vardan Adibekyan dell’Instituto de Astrofísica e Ciências do Espaço (IA), in Portogallo, partendo dai dati raccolti dal progetto AMBRE che ha raccolto circa 230.000 spettri di stelle, assieme ad altri dati raccolti dalla sonda spaziale Gaia dell’ESA. HD 186302 è davvero simile al Sole non solo come età e composizione chimica ma anche come massa e dimensione e ciò offre speranze che abbia pianeti simili alla Terra.

Distante circa 184 anni luce dalla Terra, la stella HD 186302 è probabilmente nata nella stessa culla del Sole e di chissà quante altre stelle nate nello stesso ammasso. Nel corso di oltre quattro miliardi e mezzo di anni, si sono allontanante perciò oggi è difficile ricostruire la storia di questa famiglia cosmica. AMBRE è stato definito un progetto di archeologia galattica nato dalla collaborazione tra l’ESO e l’Osservatorio della Costa Azzurra per determinare i parametri atmosferici degli spettri stellari negli archivi degli spettrografi FEROS, HARPS, UVES e GIRAFFE dell’ESO.

I ricercatori hanno effettuato una serie di selezioni tra 17.000 stelle presenti nell’archivio del progetto AMBRE basate sulle loro caratteristiche, dall’età alla composizione chimica. La prima selezione, basata anche sui dati della Data Release 2 della missione Gaia, ha ridotto le candidate a 55 e ogni parametro ha permesso di rimpicciolire il gruppo fino a ottenere pochissime stelle di cui i ricercatori hanno cercato di ricostruire gli spostamenti nel corso della loro vita per capire se si fossero formate nello stesso ammasso del Sole.

Alla fine, HD 186302 è risultata essere la stella che ha le caratteristiche con la compatibilità più elevata con quelle di una sorella del Sole. Altre candidate mostrano caratteristiche interessanti ma anche maggiori differenze con il Sole in termini di parametri atmosferici e composizione chimica rispetto a HD 186302.

Nel maggio 2014 era arrivato l’annuncio dell’identificazione della stella HD 162826 come sorella del Sole. HD 186302 è perfino più simile al Sole come dimensione e massa perciò è stata definita la sua gemella. Scoprire le sorelle del Sole è importante perché offre maggiori informazioni sulla sua nascita e per la possibilità che abbiano pianeti, con tutte le conseguenze che ciò comporta.

Vardan Adibekyan ha citato la possibilità che nel periodo chiamato dell’Intenso Bombardamento Tardivo, circa 4 miliardi di anni fa, forme di vita primitive si siano diffuse tra diversi sistemi solari dato che all’epoca erano molto più vicini di oggi. In sostanza, non solo quelle stelle sono nate assieme al Sole ma c’è anche la possibilità che da qualche parte vi siano forme di vita sorelle di quelle esistenti sulla Terra.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *