June 30, 2020

La nova simbiotica V407 Cygni vista dall'EVN

Un articolo pubblicato sulla rivista “Astronomy&Astrophysics” riporta uno studio di V407 Cygni, la prima nova gamma conosciuta, scoperta nel 2010. Un team di ricercatori guidato da Marcello Giroletti dell’INAF (Istituto nazionale di astrofisica) ha usato dati raccolti usando lo European VLBI Network (EVN) nel corso di 16 periodi diversi per monitorare le emissioni radio di quella che è una nova simbiotica. Il risultato è stata la scoperta di onde d’urto generate dall’esplosione di materiali accumulati sulla superficie della nana bianca che forma una coppia assieme a una gigante rossa a cui li ruba.