Stazioni Spaziali

Il cargo spaziale HTV-7 “Kounotori” catturato dal braccio robotico Canadarm2 (Immagine NASA TV)

Poco fa la navicella spaziale HTV-7 “Kounotori” è stata catturata dal braccio robotico Canadarm2 della Stazione Spaziale Internazionale, comandato da Drew Feustel con l’assistenza di Serena Auñón-Chancellor. Il cargo spaziale giapponese, decollato sabato scorso, trasporta una serie di rifornimenti ed esperimenti. Dopo la cattura, Ci vorrà un po’ prima che cominci lo spostamento della HTV-7 verso il punto d’attracco al modulo Harmony.

Il cargo spaziale Progress MS-9 al decollo su un razzo Soyuz 2.1a (Immagine NASA TV)

Poche ore fa la navicella spaziale Progress MS-9 è decollata su un razzo vettore Soyuz 2.1a dal cosmodromo kazako di Baikonur. Dopo circa nove minuti si è separata con successo dall’ultimo stadio del razzo e si è immessa sulla sua rotta ultra-veloce nella missione di rifornimento alla Stazione Spaziale Internazionale indicata anche come Progress 70 o 70P. Dopo meno di 4 ore ha raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale attraccando al modulo Pirs.

La navicella spaziale Soyuz MS-09 durante la manovra di attracco alla Stazione Spaziale Internazionale (Immagine NASA TV)

Poco fa la navicella spaziale Soyuz MS-09, partita poco più di due giorni fa dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, ha raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale con a bordo tre nuovi membri dell’equipaggio. Gli astronauti Serena Auñón-Chancellor della NASA e Alexander Gerst dell’ESA e il cosmonauta Sergey Prokopyev di Roscosmos completano ora l’equipaggio della Expedition 56.