La navicella spaziale Cygnus di Orbital ATK durante la missione ORB-1 e la navicella spaziale Dragon di SpaceX durante la missione CRS-5 (Foto NASA)

Un portavoce della NASA ha annunciato che l’agenzia ha deciso di estendere il contratto CRS (Commercial Resupply Services) con SpaceX e Orbital ATK per il trasporto di carichi alla Stazione Spaziale Internazionale. Le missioni aggiuntive sono previste per il 2017 e hanno lo scopo di coprire le esigenze della NASA fino all’assegnazione di un nuovo contratto, chiamato CRS 2. Quest’estensione prevede altre tre missioni per la navicella spaziale Dragon di SpaceX e un’altra missione per la navicella spaziale Cygnus di Orbital ATK.

La NASA ha confermato che la sua sonda spaziale Dawn è entrata regolarmente in orbita attorno al pianeta nano Cerere. Era a un’altitudine di circa 61.000 chilometri quando è stata catturata dalla forza di gravità di Cerere. Ciò è avvenuto ieri quando in Italia era il primo pomeriggio ma Dawn era sul lato nascosto del pianeta nano quando è entrata in orbita. La conseguenza è che ci è voluto un po’ prima che la sonda raggiungesse una posizione in cui poteva trasmettere dati verso la Terra.

Montaggio di quattro fotografie della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko scattate dalla NAVCAM della sonda spaziale Rosetta (Immagine ESA/Rosetta/NAVCAM)

Dopo il volo ravvicinato compiuto alcune settimane fa, la sonda spaziale Rosetta si è allontanata dalla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko e ha potuto osservarne la crescente attività. Alla fine di febbraio, da una distanza tra gli 80 e i 100 km il suo strumento Navigation Camera (NAVCAM) ha scattato varie fotografie che l’ESA ha processato per poter osservare al meglio i getti di vapore e polveri emessi dalla cometa.

Fotografia scattata dalla Mast Camera (Mastcam) del Mars Rover Curiosity durante le operazioni di trivellazione di Telegraph Peak (Foto NASA/JPL-Caltech/MSSS)

Il lavoro del Mars Rover Curiosity è stato temporaneamente fermato in seguito a un’anomalia elettrica avvenuta il 27 febbraio 2015. Nel corso del trasferimento di campioni di polvere appena prelevati da una perforazione usando il braccio robotico, è entrato in funzione il sisetma di protezione. I dati telemetrici inviati da Curiosity hanno indicato che è avvenuto un corto circuito e per questo motivo l’attività è stata bloccata.

Concetto artistico di un satellite della costellazione DMSP in orbita (Immagine aeronautica militare americana)

Gli eventi hanno avuto luogo il 3 febbraio 2015 ma l’aeronautica militare americana l’ha reso noto solo nei giorni scorsi. DMSP-F13 (Defense Meteorological Satellite Program Flight 13), il più vecchio satellite della costellazione meteorologica militare ancora in uso, è apparentemente esploso producendo una serie di frammenti in seguito a un improvviso aumento di temperatura con successiva perdita di controllo.