Lanci

La navicella spaziale Soyuz MS-03 al decollo su un razzo Soyuz (Foto NASA/Bill Ingalls)

Era notte in Italia quando la navicella spaziale Soyuz MS-03 è partita dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan con a bordo Peggy Whitson, Oleg Novitskiy e Thomas Pesquet da trasportare fino alla Stazione Spaziale Internazionale. Si tratta della terza navicella Soyuz della nuova versione ed è stata lanciata ancora una volta nella rotta che impiegherà due giorni per arrivare invece della rotta veloce da sei ore per continuare a testare i nuovi sistemi di bordo.

La navicella spaziale Soyuz MS-02 al decollo su un razzo Soyuz (Immagine NASA TV)

Poco fa la navicella spaziale Soyuz MS-02 è partita dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan con a bordo Shane Kimbrough, Sergey Ryzhikov e Andrey Borisenko da trasportare fino alla Stazione Spaziale Internazionale. La nuova versione della navicella Soyuz è stata lanciata ancora una volta nella rotta che impiegherà due giorni per arrivare invece della rotta veloce da sei ore per continuare a testare i nuovi sistemi di bordo.

La navicella spaziale Cygnus al decollo su un razzo Antares nella missione Orb-5 (Foto NASA/Bill Ingalls)

Nella notte italiana la navicella spaziale Cygnus di Orbital ATK è decollata su un razzo vettore Antares dal Mid-Atlantic Regional Spaceport (MARS), parte della Wallops Flight Facility (WFF) della NASA sull’isola Wallops. Dopo circa nove minuti si è separata con successo dall’ultimo stadio del razzo e si è immessa sulla sua rotta. È alla sua sesta missione ufficiale, chiamata Orbital-5 o semplicemente Orb-5 ma anche CRS OA-5, di trasporto di rifornimenti alla Stazione Spaziale Internazionale per conto della NASA.

La navicella spaziale Shenzhou 11 al decollo su un razzo Long March 2F (Immagine cortesia Xinhua)

In Cina era mattina quando la navicella spaziale cinese Shenzhou 11 è stata lanciata con successo su un razzo vettore Long March 2F dal Jiuquan Satellite Launch Center. Dopo quasi 9 minuti è avvenuta la separazione dal secondo stadio del razzo e la navicella è regolarmente entrata in un’orbita terrestre bassa per iniziare la sua missione della durata prevista di 33 giorni.

Tiangong-2 subito dopo il decollo su un razzo Long March 2F T2 (Immagine cortesia CCTV)

Poco fa il laboratorio spaziale cinese Tiangong-2 (Palazzo celeste 2) è stato lanciato dalla base di Jiuquan su un razzo vettore Long March 2F T2. Dopo circa 10 minuti si è separato con successo dall’ultimo stadio del razzo, ha dispiegato i pannelli solari ed è entrato in un’orbita temporanea. Nel corso dei prossimi giorni, i propulsori di manovra verranno utilizzati per aggiustare l’orbita a un’altitudine di circa 393 chilometri.