Lanci

La navicella spaziale Cygnus al decollo su un razzo Antares nella missione Orb-5 (Foto NASA/Bill Ingalls)

Nella notte italiana la navicella spaziale Cygnus di Orbital ATK è decollata su un razzo vettore Antares dal Mid-Atlantic Regional Spaceport (MARS), parte della Wallops Flight Facility (WFF) della NASA sull’isola Wallops. Dopo circa nove minuti si è separata con successo dall’ultimo stadio del razzo e si è immessa sulla sua rotta. È alla sua sesta missione ufficiale, chiamata Orbital-5 o semplicemente Orb-5 ma anche CRS OA-5, di trasporto di rifornimenti alla Stazione Spaziale Internazionale per conto della NASA.

La navicella spaziale Shenzhou 11 al decollo su un razzo Long March 2F (Immagine cortesia Xinhua)

In Cina era mattina quando la navicella spaziale cinese Shenzhou 11 è stata lanciata con successo su un razzo vettore Long March 2F dal Jiuquan Satellite Launch Center. Dopo quasi 9 minuti è avvenuta la separazione dal secondo stadio del razzo e la navicella è regolarmente entrata in un’orbita terrestre bassa per iniziare la sua missione della durata prevista di 33 giorni.

Tiangong-2 subito dopo il decollo su un razzo Long March 2F T2 (Immagine cortesia CCTV)

Poco fa il laboratorio spaziale cinese Tiangong-2 (Palazzo celeste 2) è stato lanciato dalla base di Jiuquan su un razzo vettore Long March 2F T2. Dopo circa 10 minuti si è separato con successo dall’ultimo stadio del razzo, ha dispiegato i pannelli solari ed è entrato in un’orbita temporanea. Nel corso dei prossimi giorni, i propulsori di manovra verranno utilizzati per aggiustare l’orbita a un’altitudine di circa 393 chilometri.

La sonda spaziale OSIRIS-REx al decollo su un razzo Atlas 5 (Foto NASA/Kim Shiflett)

Poche ore fa la sonda spaziale OSIRIS-REx della NASA è partita su un razzo vettore Atlas 5 411 dalla base di Cape Canaveral. Dopo quasi 55 minuti si è separata con successo dall’ultimo stadio Centaur del razzo, dopo qualche altro minuto ha dispiegato i suoi pannelli solari e ha cominciato a comunicare con il centro controllo missione. A quel punto ha cominciato il suo viaggio verso l’asteroide 101955 Bennu per prelevarne un campione da riportare sulla Terra.

Il cargo spaziale Dragon di SpaceX inizia la sua missione CRS-9 decollando su un razzo Falcon 9 (Immagine NASA)

Poche ore fa la navicella spaziale SpaceX Dragon è partita su un razzo vettore Falcon 9 dalla base di Cape Canaveral nella missione CRS-9 (Cargo Resupply Service 9), indicata anche come SpX-9. Dopo quasi dieci minuti si è separata con successo dall’ultimo stadio del razzo e si è immessa sulla sua rotta. Si tratta della nona missione di invio della navicella spaziale Dragon alla Stazione Spaziale Internazionale con vari carichi con il successivo ritorno sulla Terra, anche in questo caso con vari carichi.