November 23, 2022

Concetto artistico dell'esopianeta WASP-39b e della sua stella (Immagine NASA, ESA, CSA, J. Olmsted (STScI))

Cinque articoli, tre dei quali accettati per la pubblicazione sulla rivista “Nature” e due ancora in fase di peer review, riportano vari aspetti di uno studio sull’esopianeta WASP-39b. Molti ricercatori hanno partecipato in diversi modi all’esame di osservazioni condotte con il telescopio spaziale James Webb concentrate in particolare sull’atmosfera di questo pianeta caldissimo. I vari strumenti di Webb hanno permesso di rilevare una serie di sostanze nell’atmosfera di WASP-39b come monossido di carbonio, sodio e potassio. Per la prima volta anidride solforosa รจ stata rilevata nell’atmosfera di un esopianeta e indicano che sono in atto reazioni fotochimiche.