March 15, 2024

Una nube protostellare (Immagine ESA/Webb, NASA, CSA, W. Rocha et al. (Leiden University))

Un articolo pubblicato sulla rivista “Astronomy & Astrophysics” riporta la scoperta di varie molecole organiche complesse come l’etanolo tra i materiali ghiacciati che circondano due protostelle. Un team di ricercatori ha usato lo strumento MIRI (Mid-Infrared Instrument) del telescopio spaziale James Webb per identificare composti organici ghiacciati attorno alla protostella di piccola massa NGC 1333 IRAS 2A, o semplicemente IRAS 2A, e della protostella di massa elevata IRAS 23385+6053, o semplicemente IRAS 23385. Varie molecole costituiscono mattoni per forme di vita simili a quelle terrestri che potrebbero “seminare” pianeti ancora in fase di formazione.