Spazioplani

Blog che parlano di spazioplani

Lo spazioplano VSS Unity (Foto cortesia Virgin Galactic. Tutti i diritti riservati)

Era pomeriggio ieri in Italia quando lo spazioplano SpaceShipTwo di Virgin Galactic chiamato VSS Unity è decollato collegato alla nave madre White Knight Two dal Mojave Air e Space Port. Una volta arrivati a 15.000 metri di altitudine, VSS Unity è stato sganciato e il motore l’ha portato a un’altitudine di 82,7 chilometri, sotto i 100 chilometri della Linea di Kármán che ufficialmente segna il confine con lo spazio ma sopra gli 80 chilometri considerati da alcuni enti come quella linea di confine.

Lo spazioplano SpaceShipTwo agganciato alla nave madre White Knight Two di Virgin Galactic

Il National Transportation Safety Board (NTSB) ha comunicato le conclusioni dell’indagine sull’incidente che il 31 ottobre 2014 ha causato la distruzione dello spazioplano SpaceShipTwo di Virgin Galactic con la conseguente morte del copilota e il ferimento del comandante. È risultato che il copilota aveva azionato troppo presto il sistema di frenaggio e il progetto della SpaceShipTwo non includeva alcun sistema di sicurezza per evitare le conseguenze catastrofiche di quell’errore.