July 19, 2015

Rappresentazione artistica della sonda spaziale Dawn sopra il pianeta nano Cerere (Immagine NASA/JPL-Caltech/UCLA/MPS/DLR/IDA)

La sonda spaziale Dawn della NASA ha ripreso la sua attività scendendo a una quota di circa 3,900 chilometri sul pianeta nano Cerere per procedere con le operazioni di mappatura che forniranno immagini a una risoluzione senza precedenti. Questo lavoro doveva iniziare alla fine di giugno ma un’anomalia aveva fatto entrare la navicella nel cosiddetto “safe mode” in cui interrompe la sua attività in attesa di istruzioni.